22 agosto 2016

Frittata con patate, cipolle e pomodorini

La frittata con patate, cipolle e pomodorini è un secondo piatto molto gustoso e saporito con degli ingredienti abbastanza semplici, che tutti abbiamo in casa.

E' molto sfiziosa e davvero facile da fare, dal sapore rustico e genuino ma che accontenta anche i palati più esigenti.

I sapori e i profumi infatti si sposano benissimo tra di loro e la nota aromatica e fresca del basilico fa di questo piatto un secondo perfetto per un pranzo estivo, da mangiare al piatto o in un bel panino, per un picnic o un pranzo fuori porta.

Frittata con patate, cipolle e pomodorini

Ingredienti per 4 persone
4 uova
500 g di patate
8 pomodorini
1 cipolla
q.b di basilico
q.b di olio extravergine d'oliva
q.b di sale
q.b di pepe
q.b di olio di semi


Per iniziare la preparazione della frittata bisogna partire dalle patate. Pelarle, sciacquarle sotto l'acqua corrente e poi tagliarle in due parti, quindi ricavare dei bastoncini. Scaldare in una padella l'olio di semi e quando avrà raggiunto la giusta temperatura friggere le patate, girandole spesso, quindi a fine cottura insaporirle con il sale. In alternativa, se la possedete, potete utilizzare la friggitrice.

Passare ora agli altri ingredienti: mondare la cipolla, sciacquarla e tagliarla a fettine sottili. Lavare anche i pomodorini, eliminare il picciolo e tagliarli in quattro parti. Prendere una padella e rosolare la cipolla con un filo d'olio extravergine d'oliva. Quando la cipolla risulterà appassita, aggiungere i pomodorini, schiacciarli un po' con la forchetta, insaporire con sale e pepe e lasciare cuocere per 10 minuti circa.

In una terrina abbastanza capiente sbattere le uova, aggiungere prima le patate, poi la cipolla con i pomodorini e mescolare. Spezzettare con le mani qualche foglia di basilico e trasferire tutto il composto sul fuoco, in una padella abbastanza ampia, scaldata con un filo d'olio extravergine d'oliva. Fare cuocere la frittata da un lato, poi girarla con l'aiuto di un coperchio e farla cuocere dall'altro lato.

A cottura ultimata, trasferire la frittata su un piatto da portata, lasciare intiepidire leggermente e servire.

Frittata con patate, cipolle e pomodorini

Frittata con patate, cipolle e pomodorini

2 commenti

  1. Mamma mia che frittata fantastica...una goduria!!! Complimenti e un bacio, Cristina!

    RispondiElimina
  2. Ha un aspetto magnifico,troppo invitante e godurioso ed è senza ombra di dubbio di una bontà unica:)).Bravissima Sanny,e grazie mille per la condivisione:))
    Un bacione:)).
    Rosy

    RispondiElimina